22/05/12

L'Appletini, o Apple Martini

L'Appletini o Apple Martini fa parte come dice lo stesso nome della famiglia Martini . Questo cockatil trova le sue origini a New York, ma si sta oggi diffondendo anche nell'Europa ed in particolare in Italia. Purtroppo da noi solo i locali più alla moda servono questo drink, in tutti gli altri casi occorre spesso spiegare al barista come prepararlo!
L'Appletini è un cocktail molto versatile, dato il suo basso livello alcolico, e quindi può essere bevuto sia come aperitivo che dopo cena, nel tardo pomeriggio quanto la sera.

In Internet girano varie ricette, alcune veramente assurde visto che tra gli ingredienti non c'è neppure il Martini (o vermouth che dir si voglia). Io ho la mia ricetta personale, quella che suggerisco ai baristi quando serve e che usavo io quando a mia volta ero barista.. :)


Ingredienti:

- 1/5 di Martini bianco
- 1/5 di grappa alla mela verde
- 3/5 di succo di mela

Procedimento:

Se avete uno shaker versatevi tutti gli ingredienti con abbondante ghiaccio, quindi servite in un bel bicchiere Martini evitando di far cadere nel bicchiere anche il ghiaccio.

Se avete meno strumenti a disposizione, mescolate tutti gli ingredienti con del ghiaccio in un bicchiere capiente. Versate quindi il tutto nel bicchiere più elegante che avete, bloccando il ghiaccio con un passino, appena l'Appletini si è raffreddato a sufficienza. In alternativa, preparatelo senza ghiaccio e passatelo 5 minuti in freezer.


Consigli:

Variate a piacere le quantità del cocktail, in base anche all'ora a cui volete berlo.

State attenti alla scelta del succo di mela: prendetelo assolutamente limpido, puro, senza zuccheri aggiunti e magari di un bel verde brillante per un effetto scenico migliore.

Al posto della grappa di mela verde potete anche usare la vodka alla mela. La principale variante di questo cocktail è infatti realizzata con 1/10 di Martini, 2/10 di succo di mela e 7/10 di vodka alla mela. Ma così diventa pesantemente alcolico e francamente a me non piace.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...