06/09/13

Torta salata coperta

Per prima cosa, fatemi ringraziare il blog Il Risotto Perfetto per avermi voluto consegnare il premio dell'amicizia. Mi fa sempre molto piacere quando il mio lavoro riceve qualche apprezzamento, perchè non essendo una professionista non sono mai completamente sicura che quello che piace a me ed alla mia famiglia piaccia anche ad altri...

A proposito di ciò che piace molto alla mia famiglia: questa torta salata ha semplicemente fatto faville! Alta, golosa, buona, saporita....e come sempre facilissima da fare! In questo blog ne ho scritte diverse di ricette per le torte salate, ma questa è particolarmente deliziosa.


Ingredienti:

- due rotoli di pasta sfoglia
- 300 gr di ricotta vaccina magra
- 100 gr di porchetta
- due uova
- due melanzane
- un pomodoro
- erba cipollina, menta e basilico
- sale


Procedimento:

Come dicevo, tutto molto semplice. Le melanzane vanno tagliate a fette sottili e grigliate al microonde. Se non sapete come fare, guardate QUI. Bisogna tagliare a fettine sottili anche il pomodoro, e sminuzzare le erbe al coltello.

Le uova, intere, sbattetele con cura fino ad ottenere una schiumetta superficiale (non serve, comunque, usare lo sbattitore elettrico). Salate ed unitevi le erbe, quindi aggiungete tutta la ricotta e mescolate fino ad ottenere una crema omogenea.

Se sarete partiti col grigliare le melanzane, queste ormai saranno tiepide. Potete quindi foderare con la prima pasta sfoglia la tortiera, e bucherellarla con una forchetta per evitare la formazione di bolle d'aria in cottura.

Disponente uno strato uniforme e compatto di melanzane, pochissimo sale, e coprite con la porchetta. Spalmate su questa base la crema di uova e ricotta, formando uno strato compatto ed omogeneo. Ricoprite quindi con il resto delle melanzane, che andranno cosparse con poco sale, e terminate con il pomodoro.

Ad ultimo, richiudete la torta salata con il secondo strato di pasta sfoglia. Per facilitare le operazioni consiglio di tagliare un cerchio delle dimensioni della tortiera, e posizionatelo con cura sulla torta. Usate quindi il resto della pasta sfoglia per decorare, e praticate qualche taglio per far uscire l'eventuale vapore.


Cuocete in forno già caldo a 210°C per 35-40 minuti, e lasciate intiepidire prima di servire.


Consigli:

Io ho decorato questa povera torta salata in modo davvero orribile, e mi spiace. Non sono affatto brava in queste cose, spero voi sappiate fare meglio...

Per le melanzane, potete anche grigliarle normalmente senza usare il microonde. Tuttavia questo vi farà perdere più tempo.

Ultimo consiglio: ricordo a chi non lo sapesse che la torta salata si può tranquillamente surgelare e portare in tavola dopo parecchio tempo.

7 commenti:

  1. Che favola, bella e buona questa torta salata, grazie della ricetta!!

    RispondiElimina
  2. Complimenti per il premio e per la buonissima torta salata, una delizia!!!


    ti seguo su bloglovin

    RispondiElimina
  3. Figurati, l'hai più ceh meritato :)
    E questa torta salata... che bontà!

    RispondiElimina
  4. Se c'è una cosa alla quale non riuscirei proprio a resistere è proprio la torta salata, mi piace da morire il suo impasto e qualsiasi sia il contenuto, mi fa impazzire!!! La tua sembra davvero una prelibatezza..complimenti e buona domenica!!!
    IMPOSSIBILE FERMARE I BATTITI //
    LA PAGINA FB //
    Ps.Mi dedichi un "mi piace"?

    RispondiElimina
  5. Deliziosa ed invitante la tuia torta salata!!
    E complimenti per il premio!
    Un bacione

    RispondiElimina
  6. Gustosa! Se passi dal mio blog, c'è una sorpresa per te! A presto, Lisa
    http://www.ilmondoditabitha.blogspot.it/

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...