07/11/13

Lattario rosso al forno

Quella che vi presento oggi è una delle mie ricette più facili e veloci, ed al contempo una delle idee meno conosciute per cuocere i funghi. Da me è tradizione farli misti, scaldati in padella con poco olio, ma su suggerimento di un gentile signore francese incontrato tra i boschi in casa abbiamo provato questa piacevole variante.

Il lattario rosso, il cui nome scientifico è Lactarius deliciosus, è un bel fungo dal gambo corto, dalle lamelle fitte e dal cappello piuttosto convesso. Lo si riconosce facilmente fra mille, perchè secerne un lattice dal colore rosso acceso. Ha un gusto molto intenso, se cotto come segue, ed è particolarmente adeguato per accompagnare i piatti di carne.


Ingredienti per 2 persone:

- 10 lattari rossi
- sale


Procedimento:

Pulite i funghi ed asportate quasi completamente il gambo.

Disponete le cappelle all'interno di una teglia, foderata con carta forno, con le lamelle rivolte verso l'alto. Inumidite con pochissimo olio (ne basta appena un filo su ogni fungo) quindi cuocete al forno per 25 minuti a 180°C.

Quando i funghi saranno cotti trasferiteli su un piatto, date loro un altro filo d'olio (sempre senza esagerare, per non renderli troppo pesanti) ed un pizzico di sale.

Servite semplicemente in accompagnamento a delle carni.


Consigli:

Ricetta leggera e semplice, che esalta il gusto dei funghi. Non andate a coprire il tutto con spezie, aromi, cascate d'olio o altro. Assaporate la semplicità della ricetta, non rimarrete delusi.


2 commenti:

  1. Adoro i lattari rossi!!!!!!! La tua ricetta è semplice e davvero ottima!! Brava!!! Buona giornata!! :)

    RispondiElimina
  2. Non avevo mai visto questa varietà di funghi! :D

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...