10/02/14

Radicchio tardivo grigliato

La mia terra, la marca trevigiana, è conosciuta tra le varie cose anche per il suo delizioso radicchio rosso di Treviso IGP. Se ne trovano due versioni, quello precoce e quello tardivo, ed il secondo è decisamente più pregiato sia per il gusto meno amaro che per il particolare disciplinare che ne regola la coltivazione (può essere raccolto, ad esempio, solo dopo che le piante abbiano subito almeno due brinate). Il prodotto finito è unico, una delle tante eccellenze culinarie tipiche della mia terra che vengono invidiate nel mondo.
Ho deciso di presentarvelo nel modo più semplice possibile, perchè anche chi non lo conosce possa apprezzarlo al meglio. L'ho servito con un'altra eccellenza del nord-est italiano, lo speck Alto Adige IGP, per un piatto unico semplice ma mai banale.


Ingredienti per due persone:



- 3 cespi di radicchio rosso tardivo di Treviso IGP
- olio extra vergine d'oliva
- sale e pepe
- a completare, speck Alto Adige IGP


Preparazione:

Scaldate molto bene una bistecchiera, meglio se di ghisa. Evitate rigorosamente di usare una antiaderente, il risultato non sarà nemmeno paragonabile.

Dividete in due parti uguali ogni cespo di radicchio, e sciacquatelo in acqua fredda. Disponente quindi il radicchio sulla griglia caldissima, a fuoco molto vivo, per 3-4 minuti. Girate il radicchio, e cuocete altrettanto.

Servite subito, condendo con un pizzico di sale, poco pepe ed abbondante olio a crudo. Per un risultato ancora migliore, servite con fettine sottili di speck Alto Adige IGP.


Consigli:

Evitate di ungere la bistecchiera con dell'olio per non far attaccare il radicchio, il risultato sarà un gusto da olio bruciato terribile.



3 commenti:

  1. mamma che bontà! ogni tanto pranzo così: radicchio grigliato e mozzarella, perchè speck ne divorerei troppo :-)

    RispondiElimina
  2. Buonissimo il radicchio..in tutte le versioni :)

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...