03/05/15

Millefoglie sbagliata ai mirtilli

E' stata una settimana davvero lunga e difficile, sotto tutti i punti di vista. Invidio molto chi la ha vissuta come una settimana breve, con diversi giorni di relax e tranquillità grazie al 1° maggio. Io ho avuto non pochi pensieri ed impegni, culminati oggi con l'incombenza dello sfalcio dell'erba in giardino. Sono purtroppo allergica ai pollini, e solo chi soffre del mio stesso problema può capire come io fossi ridotta dopo un paio d'ore di lavoro all'aria aperta.

Nulla comunque può impedirmi di pubblicarvi questa torta deliziosa, ideata dal mio compagno e realizzata da me (perchè al solito lui le pensa ed a me spetta di fare, caro lui!). L'ho chiamata "millefoglie sbagliata" perchè della classica torta da manuale di pasticceria non ha nulla: non ho fatto la pasta sfoglia a mano perchè mi manca il tempo (prego vedere il nome di questo blog!), e non ho usato solo pasta sfoglia perchè cercavo un risultato meno omogeneo e più "sbricioloso" (se Banderas può chiamare il suo biscottone inzupposo, io posso chiamare la mia torta sbriciolosa, non c'è dubbio).


Ingredienti (tortiera piccola):

-130 ml di latte intero
- 3 tuorli
- 50 gr di zucchero
- 10 gr di amido di mais
- 250 ml di panna fresca
- aroma di mirtillo Flavourart
- un rotolo di pasta sfoglia
- 50 gr di cioccolato amaro fondente
- 15 sfogliatine glassate


Procedimento:

Per prima cosa prepariamo la crema. E' simile alla crema pasticcera, con qualche variazione sul tema per un risultato meno scontato. Per prima cosa sbattete i tuorli con lo zucchero, fino a farli sbiancare e trasformare il tutto in un morbido composto ricco d'aria. E' un procedimento lungo da fare a mano, potete aiutarvi con un frullino elettrico soprattutto se siete alle prime armi.

Aggiungete al composto di tuorli e zucchero anche l'amido, quindi sempre mescolando velocemente incorporate il latte bollente. Per non rovinare il tutto versatelo molto lentamente. Mettete il composto sul fuoco e portate a bollore senza mai smettere di mescolare: si addenserà molto rapidamente.

Mentre la crema si raffredda, realizzate con il rotolo di pasta sfoglia due basi della stessa forma e dimensione della tortiera scelta. A me è bastato un rotolo perchè la mia tortiera era di forma quadrata e piccolina: essendo una torta da mangiare in piccole dosi e che si rovina in fretta se non avete molti ospiti sconsiglio di usare la classica tortiera tonda. Infornate le basi di sfoglia a 180°C per 15-20 minuti, fino ad averle ben dorate e croccanti, dopo averle abbondantemente bucherellate perchè non gonfino troppo (e per "abbondantemente" intendo proprio esagerate!).


Fate raffreddare anche le basi e nell'intanto riprendete la crema. Aggiungetevi 8 gocce di aroma al mirtillo, quindi montate la panna ed incorporatela con movimenti delicati ed una spatola (o un cucchiaio) piuttosto grandi. Riducete a scaglie il cioccolato fondente, e sepatate in due parti uguali le sfogliatine. Queste si romperanno facilmente in due parti identiche come avrete notato mangiandole: fondo più compatto da una parte, glassatura e pasta sfoglia più friabile dall'altra.

Nell'assemblare la torta, procediamo all'incontrario. Foderiamo quindi la tortiera con la pellicola per alimenti, e spargiamo un primo sottile strato di crema. Disponiamo in modo ordinato le sfogliatine, usando le metà con la glassatura e rivolgendo verso il basso tale glassatura. Coprite delicatamente con la crema ed una spolverata di cioccolato, quindi adagiate il primo strato di pasta sfoglia. Ancora crema, cioccolato, ed ancora pasta sfoglia. A finire altra crema, il resto del cioccolato in scaglie ed il resto delle sfogliatine (le basi senza glassatura, questa volta), meglio se con la stessa disposizione delle prime.

Io ammetto di averla messa in freezer per 5-10 minuti, per far rassodare la crema ancora di più. Al momento di servire semplicemente capovolgete la torta sul piatto da portata. Del rotolo di pasta sfoglia vi saranno di sicuro rimasti degli avanzi, che se ben cotti come le basi possono essere sbriciolati sulla torta per un effetto ancora migliore.


Consigli:

La torta va assemblata all'ultimo minuto, non prima, perchè la sfoglia assorbe l'umidità della crema e perde ogni sua caratteristica. Tenetene conto, per un buon risultato!

So che c'è chi mette poca crema, così che ai lati si vedono tutti sgli strati di sfoglia e di crema neanche un poco. Ma qui la crema ci piace, questa ai mirtilli poi è deliziosa (peccato non sia stagione e non ne avessi di freschi, altrimenti li aggiungevo tal quali nella crema!), e quindi ne abbiamo messa davvero parecchia! Ma un paio di foto in cui si vede l'interno ve le ho messe, sicchè non vi lamentate dai....

Se vi state chiedendo perchè ho voluto usare le sfogliatine, invece che due rotoli di pasta sfoglia, è presto detto: la glassatura delle sfogliatine è una piacevole sorpresa in bocca, così come il fatto che siano più compatte della pasta sfoglia. Sapete che le cose omogenee non mi piacciono troppo...

41 commenti:

  1. Questo era il dolce che volevo vedere prima di andare a dormire e non solo, ne volevo anche una fetta.
    Me la segno è un dolce buonissimo elegante e facile da realizzare, per tutte le occasioni.
    Grazie cara.
    p.s i panini che hai visto sul mio blog, cotto con la macchina del pane, secondo me non hanno la stessa fragranza. E neanche puoi fare la stessa forma. Ti consiglio di farli nel forno.
    Notte!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non so di dove sei cara, ma se passi per il Veneto una fetta te la faccio trovare ben che volentieri! Magari in cambio di uno di quei panini, che in effetti nella macchina del pane avevo escluso pure io di farli...

      Elimina
  2. deve essere proprio una delizia questa millefoglie ai mirtilli! quando la preparo, la preparo sempre classica ma cosi deve essere una delizia.
    http://testerecensioni-blog.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me piace variare... adoro la classica, ma ogni volta mi invento qualche piccolo tocco personale!

      Elimina
  3. Ma io direi che questa è una ricetta fantastica, ha un aspetto molto appetitoso!
    proverò a riprodurla.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova prova, è un poco lunga nonostante le mie modifiche ma per nulla difficile!

      Elimina
  4. Ahhhhh torta golosa, bella, io dovere fare :P
    andreadz

    RispondiElimina
  5. Wow ma questa sfoglia è davvero sfiziosa! ^-^
    Bravissima!
    Un bacione cara :*
    www.milleunrossetto.blogspot.it

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara, risolleva il morale anche dopo la peggiore delle giornate!

      Elimina
  6. Sarà anche sbagliata , ma secondo me è perfetta :)
    Mamma mia che bontà questo dolce.......
    Un bacio

    RispondiElimina
  7. Molto buona anche con poco zucchero. Una dolce di questo tipo da noi si chiama "crema carsolina o zavata per la grandezza la trovi sul mio blog. La pasta sfoglia croccante e sbriciolta mi piace l'ho fatto con una crema tipo pasticcera per mia figlia. Questa è molto buona con l'aroma di mirtillo preso nota. Grazie e buona settimana.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'ho vista da te, in effetti la tua ha una crema molto soda ed alta, mentre la mia no... però di fatto ci siamo sul tipo di dolce! Proverò volentieri la tua versione la prossima volta...

      Elimina
  8. Semplicemente deliziosa, questa millefoglie è una vera bontà sublime! Adoro i mirtilli sono deliziosi!
    Bravissima!
    Un abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
  9. Sarà anche sbagliata.... ma a me sembra deliziosa!!!!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' deliziosamente sbagliata, via.. ;)

      Elimina
  10. La millefoglie è in assoluto il mio dolce preferito, e la tua con l'aroma di mirtilli è una golosità unica, brava Monica!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti è anche per me uno dei migliori...

      Elimina
  11. ma quanto è buona Monica, troppo buona, una vera specialità, complimentiiiiii!!!
    buona settimana
    simona

    RispondiElimina
  12. Come ti capisco, soffro anch'io di allergie ai pollini e stamattina è una tragedia....mi manca l'aria!!
    Bellissima questa tua millefoglie, altro che sbagliata...dev'essere ottima :)
    My Tester Mania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tra allergici ci si capisce :)

      Elimina
  13. caspita..l'aspetto della tua millefoglie sbagliata è super goloso..Complimenti da te sempre leccornie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, ci metto tutto l'impegno possibile per viziare chi mi sta vicino!

      Elimina
  14. Un'ottima ricetta, come sempre. Mi piace l'idea di questa millefoglie sbagliata... complimenti! :)

    RispondiElimina
  15. Certo che il tuo compagno ha una bella fantasia...deve essere molto buona questa torta... Non ti invidio per niente quando si tratta di pollini, quando prendo a spolverare è più il tempo che perdo a soffiarmi il naso che quello a spolverare..ti capisco bene!!
    buona settimana
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh si, lui ne pensa una al giorno! Poi tocca a me capire se è qualcosa di fattibile o mangiabile..ma questa ci è riuscita davvero bene!

      Elimina
  16. Mamma mia che bontà, sbagliata o no è golosissima, bravissima! Buona giornata, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie e buona giornata anche a te!

      Elimina
  17. Bellissima idea!! Stavo giusto cercando qualche spunto per farne una e mi sa che qui ho trovato qualcosina ;) Complimenti a te per la manodopera e al tuo uomo per l'idea!:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie cara, anche da parte sua!

      Elimina
  18. ma che delizie non l'ho mai provata con i mirtilli, un bacione ^_^

    RispondiElimina
  19. Gnam gnam, ha davvero un bell'aspetto! Bisognerà provarla...
    Buona notte cara ^_^

    RispondiElimina
  20. Monica, mi sono accorta solo ora, con più di un mese di distanza, che avevi lasciato un commento sul mio blog riguardo all'Indepenence Day. Ti chiedo scusa perchè prorpio mi è sfuggito. Sai, partecipare non è difficile, soprattutto se, come scrivi, hai un orto! Se poi sei appassionata di cucina e autoproduci già di tuo... allora il più è fatto!!! Ripensaci e magari fammi sapere!!!
    Ti abbraccio
    Francesca

    RispondiElimina
  21. Con tutti quegli strati mamma mia, una droga!!! Ottima!!

    RispondiElimina
  22. che buona che deve essere questa millefoglie :)
    Ne mangerei una fettina :)

    RispondiElimina
  23. Non ho capito cosa ha di sbagliato questa torta deliziosa :)

    RispondiElimina
  24. Non ho capito cosa ha di sbagliato questa torta deliziosa :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'uso delle sfogliatine, che non vanno nella classica millefoglie. Ed ho colleghe blogger che mi lapiderebbero per aver usato la pasta sfoglia già pronta, ma io mi mangio la torta anche alla faccia oro! :)

      Elimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...