11/11/15

Panzerotti spinaci e ricotta

Mi avvicino sempre in punta di piedi alle specialità di altre regioni, cercando di non stravolgerle troppo ma aggiungendo comunque il mio tocco personale. Così ho fatto anche questa volta, con i panzerotti pugliesi: li ho fatti molto piccoli, ho semplificato la ricetta dell'impasto ed ho sostituito il classico ripieno. 
Adoro l'abbinamento spinaci e ricotta, e non ho davvero potuto resistere quando ho trovato degli spinaci appena raccolti ad un prezzo ridicolo dal fruttivendolo di fiducia. Per la ricotta mi sono affidata come al solito alla Lattebusche, con cui sono orgogliosa di collaborare nel blog.
Il risultato? E' stato semplicemente fantastico! Non avevo a portata di mano un amico pugliese da invitare a cena, ma se vi fidate del giudizio di una veneta questi panzerotti sono davvero favolosi!



Ingredienti:

- 190 mL di acqua tiepida
- 1 cucchiaino di zucchero
- 5 gr di lievito di birra
- mezzo cucchiaio di sale
- 180 gr di farina
- 100 gr di semola
- olio per friggere

Per il ripieno:

- 250 gr di spinaci
- 250 gr di ricotta Lattebusche
- un pizzico di sale


Procedimento:

Mescolate acqua, zucchero e lievito di birra, quindi fate riposare 5-10 minuti. Aggiungete quindi, nell'ordine, olio, farina e semola. Impastate velocemente, e solo poi incorporate il sale. Lavorate l'impasto fino a che non sarà omogeneo, liscio e intiepidito dal calore delle vostre mani. Più velocemente lo farete, meglio sarà. 

Fate riposare l'impasto un'ora, quindi riprendetelo in mano lavorandolo qualche minuto. Lasciate quindi lievitare ancora una mezz'ora.


Mentre fate lievitare l'impasto, preparate il ripieno. Pulite e lessate gli spinaci, quindi sminuzzateli al coltello. Mescolateli quindi con la ricotta, ed un pizzico di sale.

Una volta lievitato l'impasto, stendete la pasta in modo omogeneo e non più spessa di qualche millimetro (mezzo centimetro al massimo). Usate un bicchiere dai bordi taglienti per ricavare dei dischetti, quindi farciteli con un cucchiaino di impasto.

Chiudete a mezzaluna ogni disco, dopo aver inumidito i bordi con pochissima acqua. Scaldate l'olio e friggete i panzerotti, pochi per volta in modo che l'olio non perda in temperatura. Scolateli quando saranno ben dorati, passandoli subito dopo nella carta assorbente.

Servite ancora caldi, ma sono ottimi anche riscaldati il giorno dopo.


Consigli:

Al solito, sentitevi liberi di modificare la ricetta come volete. Attenzione all'impasto però, per esperienza basta una modifica da poco per trasformarlo in una spugna che assorbe tutto l'olio di frittura possibile! Se non avete una ricetta collaudata, vi consiglierei di dire la vostra sul ripieno e di lasciare la mia pasta!

34 commenti:

  1. che buoni queste panzerotti, devono essere ottimi!
    bacioni simona

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono finiti in un attimo!!! :)

      Elimina
  2. Mamma che buoni!!! Mi credi se ti dico che ci farei anche colazione ora?!?!?!?!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccome se ti credo, la mattina dopo facevano voglia pure a me!!

      Elimina
  3. Sei veramente brava...molto invitanti questi panzerotti!

    RispondiElimina
  4. Penso proprio che li proverò. Mi piacciono i panzerotti e, con spinaci e ricotta, dovrebbero essere sicuramente buoni., Buona giornata.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il ripieno ha una consistenza naturalmente diversa, ed ammetto che a me piace di più così! :)

      Elimina
  5. Sembrano davvero buonissimi! Li proverò sicuramente :)!!

    RispondiElimina
  6. Adoro i panzerotti Monica ..... più di tutti quelli classici con soltanto pomodoro e formaggio ma anche le versioni più moderne non sono male ;-)
    Credo che questi meritino molta attenzione
    Un saluto e buona giornata ma migliore continuazione di settimana
    Ciao ed a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quelli con pomodoro e formaggio li ho mangiati tante volte, ed infatti volevo qualcosa di un poco diverso! Buona settimana a te

      Elimina
  7. Panzerotti favolosi, un primo piatto buonissimo!
    Buona giornata da Beatris

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io li uso come piatto unico, di fatto in famiglia il problema è smettere di mangiarli, e quindi.... ;)

      Elimina
  8. belli e buoni senz'ombra di dubbio!!!
    ...mi hanno messo un'acquolina..........

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' anche l'ora giusta per aver fame :)

      Elimina
  9. Invitatissimi questi panzerotti e tanto gustosi, gli spinaci e la ricotta stanno molto bene insieme !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' un binomio che adoro... lo ripropongo in ogni modo! :)

      Elimina
  10. Anche qui da me (molto vicina alla Puglia) i panzerotti sono tipici! Mi piace questa versione mignon (che fino ad ora avevo visto solo surgelata!) :D Noi in genere li facciamo ripieni con pomodoro e mozzarella e alcuni ci aggiungono il prosciutto cotto, ma proprio per questo voglio provare questa nuova versione. E si, mi fido del tuo giudizio. :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sonos tati degli amici pugliesi a parlarmene e a darmi una prima idea della ricetta, in effetti! Anche con l'aggiunta del cotto sono molto buoni...

      Elimina
  11. mmmmmm che buoni!!!!!!!
    passa a trovarmi : http://mamodebychiaradipalma.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Volentieri, arrivo con piacere!

      Elimina
  12. Anche a me piace molto il ripieno di ricotta e spinaci, devono essere ottimi!
    My Tester Mania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti assicuro che lo sono! :) Meglio pure di come sembrano!

      Elimina
  13. Questi li faccio al più presto! Sono troppo buoni!!!!!!!
    Bravissima :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fammi sapere poi che ne pensi!

      Elimina
  14. Brava Monica, quanto sono sfiziosi ed invitanti!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ecco, sfiziosi è proprio il termine adatto! :)

      Elimina
  15. Che buoni! il ripieno è estremamente invitante, golosissimo!
    Provrerò sicuramente il tuo impasto, complimenti!

    RispondiElimina
  16. Mi sembrano ben riusciti e croccanti al punto giusto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero, la consistenza era perfetta...

      Elimina
  17. mi fido,mi fido..l'aspetto è convincente!!
    ciaoo

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...