15/04/16

Riso nero ai gamberi e verdure

Mi capita di avere voglia di ricette particolari, con molti profumi e sapori, con ingredienti insoliti. Mi capita, ma ho sempre poco tempo e poca voglia di buttarmi in piatti troppo complessi. Devo quindi farmi furba, come nel caso di questa ricetta: un riso nero (non il solito riso Venere!), gamberetti, verdure, aromi, profumi... ma tutto molto semplice da realizzare!

Prima di spiegarvi nei dettagli la ricetta di questo riso nero ai gamberi e verdure, permettetemi di raccontarvi del riso Artemide che ho utilizzato. L'ho scoperto grazie a Cibo et Vino, e l'ho amato dall'istante stesso in cui ho aperto la confezione (che vedete nelle foto): è profumatissimo! E' un parente stretto, ma non troppo, del classico riso Venere, è ricco di ferro e di silicio, e quindi ha forti proprietà antiossidanti. Il riso Artemide si cuoce semplicemente lessandolo in acqua salata, e poi saltandolo in padella con gli ingredienti prescelti: ora che l'ho scoperto, sospetto che non potrò più farne a meno.



Ingredienti per 3 persone:

- 250 gr di Riso Artemide di Riso buono, offerto da Cibo et Vino
- 150 gr di gamberi rosa (peso da puliti)
- 2 zucchine
- una carota
- un limone
- mezza cipolla
- mezzo cucchiaio di prezzemolo
- un cucchiaio di vino bianco
- una noce di burro
- 5 foglie di menta
- olio e sale qb


Procedimento:

Per prima cosa pulite i gamberetti privandoli di testa, zampe e guscio. Come vedrete, anche se non siete pratici l'operazione è molto veloce. Se ne avete il tempo, tenete da parte gli scarti e realizzatene un fumetto, per ottenere un riso nero ai gamberi e verdure ancora più saporito.

Il fumetto di gamberi altro non è che un brodo ricavato dalle teste e dai gusci degli animali. Per realizzarlo mettete semplicemente mezza carota e mezza cipolla, tagliate grossolanamente, a dorare con una noce di burro in un piccolo tegame. Appena avranno preso colore aggiungete gli scarti dei gamberetti, mezzo cucchiaio di prezzemolo e coprite abbondantemente con acqua. Basterà lasciar bollire il fumetto per un'oretta, mescolando raramente e con il coperchio parzialmente aperto, per poi filtrare il tutto con cura.

Il riso Artemide, come dicevo, non va cotto come un risotto ma semplicemente bollito. Utilizzate quindi una pentola capiente ed acqua normalmente salata. Il tempo di cottura è di 35 minuti, io l'ho scolato dopo 32 (mi sono cronometrata) per poterlo saltare più a lungo in padella con i miei ingredienti.


Mentre il riso bolle, prepariamo il resto del piatto. Le zucchine vanno cotte a parte, ovvero scubettate e saltate in una padella antiaderente con un filo d'olio e quattro foglie di menta trite. Salate solo a fine cottura, quando saranno dorate e non troppo morbide.

Infine, armatevi di una padella capiente e scaldatevi, su di un filo d'olio, la mezza carota rimasta dopo averla finemente sminuzzata. Non appena inizierà ad appassire unitevi i gamberetti crudi, a fiamma viva. Questi prenderanno velocemente colore, ed allora voi sfumateli con il cucchiaio di vino bianco (di più sarebbe eccessivo) e lasciate che cuociano. Saranno pronti in pochi minuti: aggiungete solo allora un cucchiaio di succo di limone.

Saltate il riso nella padella con i gamberi, dopo averlo ben scolato, e fate andare a fiamma alta. Aggiungete un cucchiaio alla volta di fumetto, quando il riso nero vi sembrerà troppo asciutto, e terminate la cottura. Salate se vi pare sia necessario, solo dopo aver assaggiato.

Servite caldo o tiepido, con le zucchine e qualche eventuale gambero ancora intero semplicemente scottato sulla griglia. Aggiungete, per un tocco di profumo e sapore in più, della buccia di limone grattugiata all'ultimo.




Consigli:

Ho scritto più del solito, per spiegarvi con calma tutti i passaggi, ma vi assicuro che all'atto pratico è più semplice di quel che pare. Il fumetto praticamente si fa da sé, il riso cuoce in totale autonomia, e la base di gamberi è davvero pratica da fare. La cosa interessante è che poi, quando si mette tutto nel piatto, ci si rende conto di quanti sapori diversi si siano creati: c'è il riso, ci sono i gamberi, le zucchine, la menta, il limone... adoro questa ricetta! 

Ammetto con piacere di aver ricevuto un ottimo spunto o da Diego di Cibo et Vino, che ha suggerito l'abbinamento tra zucchine, limone e menta. E' piacevole collaborare con chi, oltre ad avere ottimi prodotti, sa anche come esaltarli al meglio!

Se non volete creare il fumetto, potete utilizzare del brodo di pesce già pronto o ricavato dai dadi. Considerando però che buttereste via teste e gusci dei gamberi, pieni di sapore, secondo me sarebbe un vero spreco.

Io ho usato praticamente tutto il fumetto realizzato per far saltare il riso nero, tuttavia se dovesse avanzarvene basterà conservarlo in frigorifero. 

Vi ricordo che, una volta lessato, potete conservare il riso Artemide in frigorifero per diversi giorni. L'importante è lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente, e non immergendolo in acqua fredda.

50 commenti:

  1. Spettacolare questa ricetta e bellissimo il riso nero! Voglio assolutamente provarla, brava come sempre Monica!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Troppo buona come sempre Cristina!

      Elimina
  2. Che bel piatto di riso, con questi gamberoni che fanno venire acquolina in bocca !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gamberoni freschissimi, cosa fondamentale!

      Elimina
  3. Mi intriga questa ricetta, un piatto molto raffinato!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    My Facebook

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Visto il tuo occhio esperto per le cose eleganti e raffinate, il tuo complimento mi fa molto piacere! Grazie!

      Elimina
  4. non ho mai è mai provato questo riso nero ma visto i risultati che hai ottenuto bisognerebbe provarlo e poi sono curiosa di assaggiarlo!!!
    un bacione e buon fine settimana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sentirai che sorpresa! Il riso bianco è del tutto inutile in confronto..

      Elimina
  5. Ok è arrivato il momento di provare questo riso nero!!
    E visto che sono ancora con il raffreddore, mi sa che stasera proverò questo piatto leggero e saporito!
    Un bacione :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi assolutamente provarlo! E ti consiglio proprio questo Artemide, è ottimo!

      Elimina
  6. Mmmmmmhhhhhhhhhhh che piatto delizioso, bravaaaaaaa!!!!!!

    RispondiElimina
  7. Adoro il riso, potrei mangiarlo tutti i giorni.
    Proverò sicuramente questa ricetta, grazie.

    Buon sabato, a presto!
    Angelica

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo non ti deluderà, è molto particolare!

      Elimina
  8. what a nom!

    Lyosha
    Inside and Outside Blog
    P.S. would you like to follow each other?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Thanks, I'm visiting you right now

      Elimina
  9. Ottimo, davvero ottimo piatto unico cara Monica :-) buon week!

    RispondiElimina
  10. un primo gustoso e anche molto scenografico!
    baci
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Eh si, fa la sua figura!!

      Elimina
  11. Bellissima ricetta! Uno stupendo accostamento di sapori, complimenti!

    RispondiElimina
  12. Quando le materie prime sono eccellenti come questo riso che hai utilizzato, per forza il risultato non può che essere speciale come il tuo riso con i gamberi. Bravissima, un piatto perfetto, gustoso ed invitante :)
    Buona domenica.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, hai ragione per un piatto di qualità non basta una buona ricetta: servono anche materie prime di livello!

      Elimina
  13. buonissimo Monica, complimenti, deve essere ottimo!
    buona domenica
    simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buon inizio di settimana cara! Grazie!

      Elimina
  14. looks great !

    please follow my blog : YOUNG BLOG

    RispondiElimina
  15. L'importante è che sia semplice !! Seguirò i tuoi consigli. Ciaooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Semplicità assicurata. Nel caso sono qui (o sui vari social) per qualsiasi dettaglio in più!

      Elimina
  16. Questa ricetta sembra buonissima, poi io adoro il riso nero!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se hai una passione per il riso nero, non puoi perdere questo Artemide!

      Elimina
  17. è un abbinamento tra i più classici, con il quale non si sbaglia mai... ed è buono come il peccato

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dici bene, un bellissimo peccato di gola!

      Elimina
  18. Una gran bella ricetta, adoro il riso nero! Questa marca non la conoscevo, deve essere buonissimo! Buona giornata, baci!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Prova ad informarti, se la assaggi non resterai delusa!

      Elimina
  19. amo questo piatto cosi' composto!!Brava!!
    baci

    RispondiElimina
  20. Ciao Monica! Io adoro il riso nero, e la tua ricetta sarà davvero deliziosa :)
    Un bacione!
    www.chaneldea.com

    RispondiElimina
  21. Grazie Monica di mostrarci sempre delle novità, io non sapevo nemmeno che ci fosse un riso già nero...
    buona serata
    sabrina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh lo so, non è molto noto. Ma se lo si prova, è amore puro!

      Elimina
  22. Qualsiasi cosa abbia a che fare coi gamberi per me è super invitante! Li amo cucinati in ogni modo quindi sono certa questa ricetta sia buonissima. Da rifare subito! :)
    Mhuà! :*
    Luna
    http://www.fashionsnobber.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fumetto di gamberi allora fallo assolutamente, una amante come te apprezzerà il gusto!!

      Elimina
  23. Non conoscevo questa varietà di riso e mi incuriosisce molto... così come mi incuriosisce molto questa tua ricetta. Prendo nota di tutto e spero di provarla quanto prima.
    Buona serata,
    Lory
    Bazzicando in Cucina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto soddisfatta di come è venuta, i sapori e le consistenze si bilanciano bene.

      Elimina
  24. Quando le materie sono di prima qualità, tutto diventa più semplice, anche realizzare un risotto da gourmet come il tuo!
    Bravissima!!! Semplicemente perfetto e scenografico!
    Un caro abbraccio e felice settimana!
    Laura<3<3<3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille cara, ha dietro molto lavoro questa ricetta ma ne è valsa davvero la pena!

      Elimina
  25. Ma che delizioso questo piatto! Il piatto di riso nero che conosco è l'insalata...

    Grazie per le attenzioni verso di noi. Questi terremoti hanno provocato i danni ingenti, mi dispiace... Se penso alla vita dei sfollati, non ho parola. Spero che gli torni la normalità presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eccoti! Mi fa piacere leggere che, almeno per te personalmente, non ci sono grossi problemi. Mi spiace per gli altri, spero tutto torni come prima il più velocemente possibile cara Titti

      Elimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...