14/05/16

Bruschette tricolori

Le bruschette sono il mio antipasto preferito: profumate, fragranti, sempre diverse al variare delle stagioni... ogni volta che posso, le rifaccio! Delle mie tante varianti, queste bruschette tricolori mi sono piaciute particolarmente per colori e sapori: la feta regala un tocco acidulo e non fila quanto la mozzarella, il pomodoro è un classico ed il friggitello non troppo cotto è croccantissimo.




Ingredienti:

- 2 fette di pane tipo pugliese
- 70 gr di feta
- due pomodori
- un peperone friggitello
- due foglie di basilico
- uno spicchio d'aglio
- olio d'oliva
- sale


Procedimento:

Grigliate il peperone, la parte verde delle bruschette tricolori, dopo averlo tagliato a listarelle, per 5 minuti a fiamma viva.

Tagliate a metà lo spicchio d'aglio e passatelo sul pane per insaporirlo. Riducete a pezzetti i pomodori, dopo averli privati dei semi, il peperone e la feta.

Scaldate il forno a 150°C, e lasciatevi il pane per una decina di minuti. Quindi farcite le fette con i pomodori, la feta ed il peperone. Completate le bruschette tricolori con il basilico. Fate dorare in forno non ventilato per 10-15 minuti.

A cottura ultimata, terminate con un pizzico di sale ed un filo d'olio di oliva. Servite subito.


Consigli:

Il pane è fondamentale per la buona riuscita delle bruschette. Lasciate perdere i panini al latte, e quelli per hamburger. Se non avete pane pugliese come quello che ho usato io, vanno benissimo le classiche fette per bruschetta del supermercato.

L'olio è sempre meglio metterlo a fine cottura, a crudo. Nelle bruschette di soli pomodori, spesso preparo i pomodori in anticipo con i vari aromi e li lascio riposare una mezz'ora per far insaporire. In quel caso aggiungo un filo d'olio per aiutare il processo, ma solo lo stretto necessario. E faccio in modo di cuocerlo il meno possibile, altrimenti saprà di fritto!

Il bello delle bruschette è che potete metterci quel che volete. Sbizzarritevi, ma con gusto!

14 commenti:

  1. Ben preparata e delizioso risultato.

    RispondiElimina
  2. Meravigliosa, si mangia con gli occhi. Nei mesi caldi due bruschette sono, per me un pranzo goloso....la tua mi ispira tantissimo, la proverò di certo, grazie, un bacio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. D'estate mi salvano sempre, ma io non le abbandono nemmeno in inverno... mi salvano sempre quando ho pochissimo tempo!

      Elimina
  3. la bruschetta è sempre un'ottima idea per risolvere la cena con tanto gusto!! bravissima!!!

    RispondiElimina
  4. troppo buone!!!ottime!
    buon we
    simona:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille! Buona settimana!

      Elimina
  5. Sembrano molto deliziosi... poi guardando le queste tue foto mi viene voglia di mangiare il pane pugliese buonissimo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, il pane pugliese è ottimo!

      Elimina
  6. Gnam gnam, viene l'acquolina in bocca solo al pensiero. Davvero un'ottima idea.
    Ciao ciao :)

    RispondiElimina
  7. Anche a me piacciono molto, son versatili e a seconda della stagione posso essere farcite con ogni ben di Dio e diventare un antipasto o un pranzo vero e proprio...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedo che la pensiamo allo stesso modo! :)

      Elimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...