13/02/18

Pollo impanato senza olio

Avete voglia di qualcosa di buono, saporito, ma anche facile e leggero? Ecco, il mio pollo impanato è perfetto! E' fatto senza una singola goccia d'olio, così che la carne di pollo mantenga tutto il suo sapore e sia anche digeribile.

Sì, so a cosa state pensando. "Dove lo trovi un pollo che sappia ancora da qualcosa?". Ed in effetti è vero, al supermercato si vedono certe carni grigiastre incolori-inodori-insapori...
Posso dirvi che l'origine fa la differenza. La grande distribuzione spesso non cura la qualità del prodotto e compra da chi offre un prezzo migliore. Io preferisco acquistare da piccoli produttori che mettono la salute degli animali e la qualità dei prodotti al primo posto! 

Quello che ho usato per questa ricetta è pollo allevato in libertà, 100% italiano. Lo trovate da Cibo et Vino Shop, azienda a cui sono legatissima sia per gli ottimi prodotti che per le persone che ci lavorano. La ricetta che trovate qui sotto deriva proprio da una, altrettanto semplice e buona, della mamma di Valeria. Ovviamente, chi mi conosce sa che non riesco a seguire alla lettera nemmeno le mie di ricette, potevo non variare un poco la sua? Ma quando mai!


31/01/18

Crostata al cacao, mele e crema di nocciole

Lasciate ogni dieta o voi che leggete: questa torta è peccato allo stato puro. Lussurioso, godurioso, cioccolatoso peccato. Con appena una nota agrumata, per esaltare ancora di più nocciole e cacao.
La frolla di Ernst Knam è una garanzia, friabile al punto giusto. La crema, grazie alla base di pasticcera, resta morbidissima. Mele e uno scrupolo di scorza di pompelmo evitano l'effetto stomachevole. E ovviamente la crema di nocciole è di primissima qualità. Ho usato la crema di nocciole bio distribuita da Cibo et Vino Shop, che grazie all'olio extra vergine di oliva sprigiona al massimo il suo gusto.

La torta che vedete, è finita in 24 ore. E a casa siamo in 3, preciso. Io la trovo semplicemente perfetta per San Valentino, ma credo la rifarò tutto l'anno :)

21/01/18

Polpette light di sorgo

Il sorgo è un cereale coltivato già più di 2.000 anni fa. E' senza glutine, e ricco di fibre. Inoltre è facilmente digeribile, più di altri cereali, e contiene molti antiossidanti. Insomma, benché in Italia sia ancora scarsamente consumato è decisamente un alimento di cui non fare a meno!

Io il sorgo l'ho voluto trasformare in polpettine sfiziose, arricchendole con gli spinaci che sono una fonte naturale di ferro e vitamine. Questa ricetta è perfetta per un aperitivo o buffet in compagnia, ma anche per una cena più intima come quella di San Valentino. Mangiare con le mani, magari da un unico piattino, mi è sempre sembrato un ottimo abbinamento a romanticismo e lume di candela.

Oltretutto, gli spinaci apportano ferro e vitamine, la curcuma è ricca di antiossidanti e lo zenzero aiuta la digestione. La ricetta che vi propongo ha solo 170 kcal e 5 gr di grassi ogni 100 gr. 

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...