20/02/17

Tajine di vitello e verdure allo zafferano

La tajine è una splendida pentola nordafricana in terracotta, dalla caratteristica forma a campana. Ho fatto molta fatica a trovarne una di bella, tradizionale e decorata: quella che vedete viene direttamente dal marocco! In Italia si trovano spesso in ghisa, o in altre leghe metalliche, ma non mi piacciono. La cottura in terracotta regala aromi unici alla carne, e non vedo perché dovrei acquistare la banale brutta copia di un utensile così particolare.


Cucinare con la tajine è facile. Tradizionalmente si usano i carboni, ed io l'ho messa sul ripiano della mia stufa a legna, ma non è necessario. Potete usare il normale piano cottura di casa, avendo l'accortezza di posizionare un rompifiamma e di mantenere il fuoco al minimo. Ricordate che i cibi cuociono dal centro verso l'esterno, quindi posizionate quelli più veloci da cuocere nella parte esterna del piatto alla base. Inoltre, iniziate la cottura sempre con un poco di liquido ed aprite la pentola quanto meno possibile.
Il pomello presente sulla sommità della campana può sembrare utile per aprire la tajine, ed in effetti lo è: ricordate tuttavia che nel suo incavo va messa dell'acqua fredda durante la cottura. I vapori in questo modo condenseranno, e tutto cuocerà al meglio.

Usare la tajine permette anche di ridurre la quantità di grassi presenti nel piatto. Bastano pochissimi condimenti: sia la carne che la verdura diventano saporite pur restando leggerissime. In questa ricetta ho voluto usare zafferano e rosmarino per dare un tocco in più al vitello ed alle patate. La carota nera, ricca di licopene e quindi ottima per la salute, è l'abbinamento perfetto.

09/02/17

Penne agli sfilacci di cavallo e zafferano

San Valentino è alle porte, e le vetrine dei negozi sono tutte piene di cuoricini rossi! Se è pur vero che la festa è molto commerciale, a me piace: è un giorno particolare dell'anno da dedicare a chi si ama, alla persona che divide con noi la nostra vita. Ho la fortuna di avere accanto un uomo speciale, e per quanto cerchi di mostrargli il mio meglio ogni giorno a San Valentino mi piace metterci quel tocco in più.

Questo piatto ha tre caratteristiche che mi piacciono molto: è davvero buono, è facile da preparare ed è molto profumato ed invitante. Lo zafferano, che di solito usiamo solo per i risotti, si sposa benissimo con gli sfilacci di cavallo e la panna. Oltretutto regala lo splendido colore dorato che vedete!

30/01/17

Lattuga romana grigliata

Questo per me è un periodo difficile, sia dal punto di vista emotivo che per i troppi impegni. La cucina segue i miei umori ed il mio poco tempo, così come questo blog.

Oggi voglio presentarvi un contorno che aspira ad essere un piatto unico, e ci riesce in pieno: una semplice lattuga romana, grigliata su una piastra rovente ed arricchita di sapori e consistenze. E' perfetta per un pranzo veloce e leggero, ma senza rinunciare al gusto! Oltretutto, mi piace moltissimo come si presenta.

 

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...