21/09/17

Spiedini di pollo, ananas e susine

Mi piace mescolare il dolce e il salato, in modo particolare unire la frutta e la carne. Chi mi segue con attenzione ha di sicuro notato il mio coniglio alle pere, e il mio maiale alle pesche. Questa volta ho voluto usare il pollo e creare come vedete degli spiedini.

Il petto di pollo si presta molto bene a formare degli spiedini, in particolare se di piccole dimensioni. L'ananas porta freschezza, ricordi d'estate, e le susine oltre ad essere buonissime regalano un tocco di colore che adoro. L'unica attenzione che dovete avere è quella di scegliere con cura la vostra griglia: dovrà essere ben antiaderente, o la frutta si attaccherà in un baleno! Io mi sono affidata ad un prodotto di cui vi ho già parlato: la griglia 2in1 di BierreStore. Se vi ricordate ci ho fatto le pesche con crema al cocco, ed erano perfette!


06/09/17

Pere caramellate allo zafferano

Fare torte dolcissime è facili, basta mettere quantità astronomiche di zucchero e piacciono (quasi) a tutti. Fare un dolce non zuccheroso, rubando i sapori al mondo del salato, meno. Queste pere caramellate allo zafferano sono state una sfida per me, che d'istinto le avrei coperte di cioccolata amara e cocco; una sfida stravinta.
La loro consistenza è morbida verso l'estero e più compatta all'interno, con filamenti di caramello a coprirle. Lo zafferano regala un tocco unico, toglie il dolce stucchevole del caramello ed esalta le pere. Io ho usato quello della Bottega dello Zafferano, di alta qualità e in pistilli. E' più facile da dosare rispetto alla polvere, e vederlo nel piatto è davvero invitante.


21/07/17

Pesche alla griglia con crema al cocco

Le pesche alla griglia sono un dolce sfizioso e facile, perfetto come conclusione di una lunga e calda giornata estiva. Vanno servite perfettamente fredde, con la crema pasticcera al cocco ed un tocco di liquore.


Per realizzarle, non serve davvero essere chef stellati. Serve tuttavia una griglia perfettamente antiaderente, che mantenga il calore ed al contempo non le lasci diventare un orribile tutt'uno col metallo. Parte della bellezza di questo piatto, secondo me, è nei segni precisi che la griglia lascia alle pesche.
Io mi sono affidata all'ultima "adottata" di casa: la griglia 2in1 di BierreStore che vedete nelle immagini! Posso solo dirvi che è perfetta. Si è scaldata molto rapidamente, e non si è minimamente raffreddata quando ho disposto le pesche. Sull'antiaderente neanche da parlarne: appena tiepida il composto di miele e liquore è venuto via con una spugnetta umida. Consigliatissima!



Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...