12/10/11

Perchè il te in bustina è da evitare

Lo conosciamo come una bevanda che si consuma calda, preferibilmente, ma che nel tempo è diventata anche un’alternativa senza bollicine alle bibite gassate d’estate, sorseggiata fresca. Solo acqua e zucchero, magari aromatizzata al gusto di frutta, o erbe aromatiche. Tutto qui, in fondo, per noi italiani abituati al regno sovrano del caffè, avezzi come siamo a considerare il tè un’abitudine più consona alla cultura anglosassone, oppure a quella orientale.

Eppure il tè, spesso considerato poco chic, glamour e adatto a malapena alla colazione dei bimbi, nasconde un mondo tutto suo. Le varietà sono tantissime, così come i profumi e gli aromi che vi si possono aggiungere per creare mille diverse novità.

Non ho intenzione di concentrarmi troppo sulla storia del tè, sulle sue proprietà o sul perchè preferire una qualità rispetto ad un'altra. Ciò che voglio mettere in chiaro è una questione poco considerata in Italia: il tè in bustine NON SI COMPRA!

Perchè? E' presto detto: punto primo è carissimo. Non ve ne accorgete perchè comprate pochi grammi per volta, ma provate a fare qualche conto per trovare il prezzo al kg.... mi raccomando non svenitemi! E punto secondo perchè la bustina non serve, ci sono dei filtri praticissimi, fatti apposta per dosare le foglie comprate sfuse. Li trovate anche nei supermercati, e se proprio il vostro è sfornito in erboristeria. Terzo, ma non meno importante punto, perchè la bustina viene chiusa troppo spesso con degli agenti chimici. Che vengono rilasciati nel tè a nostra insaputa. Insomma, vi bevete acqua e colla.

Come fare? Come sopravvivere senza bustina? E' presto detto: comprate il tè SFUSO! Lo trovate come per ogni cosa o al supermercato in eleganti barattoli o in erboristeria. E munitevi come accennavo di un filtro per infusi. Sentirete che bontà il tè così preparato!

Per anni ho sempre preso sfuse solo le tisane, dall'erborista di fiducia, e ho continuato imperterrita ad usare le bustine per il mio adorato Twinings Classic English Breakfast Tea. Ebbene, ho provato con una certa sorpresa il VERO gusto di questo tè solo quando mi sono decisa a comprarne 100 gr in un elegante contenitore di latta. L'odore, appena aperto, ha invaso tutta casa, ed il tutto era ancora più dolce e gustoso. Provare per credere!


1 commento:

  1. Ma sai che non ci avevo mai pensato? D'ora in poi solo tè sfuso!!
    A proposito, mi sono aggiunta ai tuoi followers e ti seguirò con piacere!
    Chiaretta di http://ilquadernodegliappuntidichiaretta.blogspot.it

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...