26/10/11

Pasta e carne alla francese

In un ristorantino italiano di Montrouge, piccolo comune alle porte di Parigi, ho avuto modo di rimettere parecchio in discussione la divisione dei piatti tra primi e secondi. Adeguandosi all'uso locale la famiglia egiziana che gestisce il ristorante serve infatti la pasta e la carne in un unico piatto, con la carne ben cotta in abbondante salsa e la pasta del tutto scondita. La salsa della carne, infatti, basta anche a condire la pasta. Il tutto si mangia alternando pasta e carne, con un po' di stupore per noi italiani ma senza che si possa criticare anche solo minimamente il piatto.

Vi scrivo la ricetta perchè possiate stupire eventualmente parenti ed amici. Dubito che qualcuno di coloro che hanno visitato Parigi sappia della cosa, perchè si trova solo e rigorosamente in certi ristorantini non turistici.... ah, p.s., la foto che vi metto non è quella propria della ricetta ma indicativa comunque del modo in cui vengono proposti i piatti. Prometto che appena ho un attimo per preparare il piatto vi sostituisco la foto.


Ingredienti per 2:

- 2 porzioni di spaghetti
- 2 scaloppine di vitello
- 1 confezione di panna
- 100 gr di prosciutto cotto
- 150 gr di formaggio a fette
- formaggio grana
- olio
- sale
- farina q.b.


Procedimento:

Considerando che preparate primo e secondo, la ricetta è piuttosto pratica.

Cuocete gli spaghetti come d'abitudine. Nel frattempo passate le scaloppine nella farina, premendo bene in modo che aderisca alla carne.

In una padella antiaderente ben calda fate scottare le scaloppine con un filo d'olio. Quando saranno quasi cotte disponete il formaggio a fette su uno dei due lati, ricordando che poi non potrete più girare la carne.

Dopo pochi secondi versate la panna ed il prosciutto tagliato a pezzettini. Lasciate cuocere a fuoco basso per qualche minuto, fino a quando cioè la salsa non avrà iniziato ad addensare. A quel punto salate, spolverate leggermente con il grana e date l'ultima mescolata per omogeneizzare la salsa.

Sicuramente gli spaghetti avranno già finito di cuocere, e li avrete scolati e lasciati da parte con un leggerissimo filo d'olio per non farli incollare.

Aiutatevi con un grande piatto piano, o meglio ancora uno ovale. Posizionate gli spaghetti da una parte, la carne nel centro e la salsa dall'altra parte. Quest'ultima dovrà colare verso la carne senza però raggiungere gli spaghetti.

Portate in tavola ben caldo, con grana a disposizione.


Consigli:

Ho visto mangiare questo piatto in tutti i modi. Io generalmente tuffavo la pasta dentro la salsa (saporitissima essendo della carne!), il mio capo preferiva mangiare la pasta del tutto scondita mentre l'altra collega di solito condiva la pasta solo con abbondante grana. Per gustare al meglio questo piatto, comunque, resta un punto fermo: alternare un boccone di carne ad uno di pasta. Provate e mi direte!!!!

1 commento:

  1. io lo faccio da una vita xD tipo paccheri sconditi per contorno a spezzatino o polpette al sugo etc.o persino uovo al tegamino,la pasta intinta nel tuorlo..un po'di pepe e poi degli asparagi o funghi,piatto completo ahah. a me il principio piace! questa pare un po'pesante..però se è buona..

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...