14/11/11

Filetto al pepe verde

Questa che vi propongo è una delle ricette più rinomate della nostra cucina, nonchè uno dei piatti da ristorante più apprezzati ad una cena di un certo livello. Personalmente non amo troppo il filetto, non fosse altro che per il suo costo, ma tiro fuori dal cassetto questa prelibatezza quando ho ospiti a cena o quando festeggio qualcosa di particolare. Ricordatevela, anche perchè è velocissima!


Ingredienti per 4 persone:

- 650 gr di filetto di manzo
- 1 preparato per salsa al pepe verde
- 30 gr di burro
- 20 gr di panna fresca
- 1 presa di dado granulare
- sale


Procedimento:

Con uno spago da cucina legate i filetti, formandogli un anellino orizzontale in modo che non si "aprano" troppo durante la cottura. Il segno dell'anello lo vedete bene in foto, è stato collocato in quella piccola rientranza circa a metà dell'altezza del filetto. Sarà sufficiente un solo giro di spago, non temete.

Fondete il burro in una padella, quindi rosolate i filetti da ambo i lati per 2 minuti. Sfumate con 4 cucchiai di acqua e cuocete per altri 3 minuti. Siate precise con i tempi!

Versate il preparato per salsa al pepe verde come scritto sulla confezione. Io francamente uso quello della Cannamela, mi trovo benissimo e la salsa è particolarmente buona. Non amo i preparati, è vero, ma preferisco evitare la preparazione della salsa "in casa" e Cannamela onestamente non ha quel gusto "industriale" troppo spesso presente in cose simili.

Mescolate in mezzo bicchiere di acqua la presa di brodo granulare, e versate nella padella. L'acqua ovviamente deve essere calda, per non bloccare la cottura della carne.

Dopo un paio di minuti aggiungete la panna, togliete i filetti entro qualche secondo e lasciate che la salsa si rapprenda un poco. Servite quindi i filetti e la salsa in un unico piatto.


Consigli:

La salsa ovviamente puo' variare, ma credo che il pepe verde sia il migliore.

I tempi di cottura che vi ho proposto sono per un filetto ben cotto. Accorciate di un paio di minuti se volete della carne al sangue, ma assolutamente non allungateli. Vi ritroverete con una suola per scarpe!

Molti avranno da ridire su questa ricetta leggendola, ma non ho ancora trovato qualcuno che si lamentasse mangiandola.

Per contorno, utilizzate un'insalata semplicissima. Il filetto deve essere il protagonista.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...