07/11/11

Gnocchi allo zafferano

Questo primo porterà sulla vostra tavola una vera e propria cascata di giallo intenso, perfetta per chi come me detesta i piatti dai colori troppo tendenti al classico marroncino o comunque a tinte spente e sbiadite. Il sapore dello zafferano unito alla consistenza degli gnocchi poi... una favola!


Ingredienti per 4 persone:

- 4 porzioni di gnocchi di patate
- 1 bustina di zafferano
- 200 mL di panna da cucina
- parmigiano grattugiato
- sale
- prezzemolo


Procedimento:

Cuocete gli gnocchi come al solito, tenendoli leggermente più sodi del normale.

A parte preparare una salsa a freddo mescolando panna da cucina e zafferano, facendo attenzione a non creare grumi. Salare leggermente quindi lasciare intiepidire a fuoco basso.

Saltare gli gnocchi appena cotti nel sugo, quindi aggiungere un poco di formaggio grattuggiato. Non appena questo si sarà fuso servire il piatto, con un tocco di prezzemolo per decorare


Consigli:

Con la stessa salsetta potete condire una normale pasta, anche ripiena, ma evitate scrupolosamente gli gnocchi alla zucca. Essendo già dolci di loro, hanno bisogno di un sugo che contrasti un poco di più.

2 commenti:

  1. Mi è venuta una certa famuzza...complimenti sei brava e davvero vulcanica!

    RispondiElimina
  2. Vulcanica???? Ahahahaha!!! Grazie mille!!!! :)

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...