16/10/11

Filetti di pesce alle patate

Con il pesce ho in genere poca dimestichezza. Cerco ricette che permettano di maneggiarlo il meno possibile, perchè è facile rovinarlo, e visto il costo del pescato non mi dispiace sfruttare i filetti surgelati. Questa ricetta nasce appunto per questo, e vuole essere un piatto delizioso creato con poche fatiche.


Ingredienti:

- filetti di pesce
- patate
- rosmarino
- salvia
- timo
- sale
- olio



Procedimento:

Ungete una teglietta monoporzione con un filo di olio. Tagliate le patate a rondelle sottili e disponetele sulla teglia leggermente sovrapposte. Salatele e speziatele con ugual dosi di sale, rosmarino e salvia.

Disponete il filetto di pesce al di sopra delle patate, e conditelo con un filo d'olio. Salate leggermente anch'esso se credete. Nel caso in cui il filetto non sia surgelato, versate anche un quarto di bicchiere d'acqua nella teglietta.

Chiudete la teglia con dell'alluminio e infornate a 180°C per circa mezz'ora. Sfornate solo quando le patate saranno cotte, eventualmente mantenendo il tutto in forno qualche minuto scoperto per far asciugare le patate.

Servite direttamente nella teglietta se è il caso, oppure ricomponete il piatto più elegantemente.


Consiglio:

Potete tranquillamente togliere la salvia se non vi piace, ma vi sconsiglio di cimentarvi in arditi cambi di spezie. L'equlibrio infatti diventa facilmente banale (vedisi il solo prezzemolo) o troppo contrastante col gusto delicato del pesce.

Foto non personale, ma comunque rappresentativa della ricetta.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...