16/10/11

Il re dell'aperitivo: lo spritz

Le ricette del meraviglioso aperitivo veneto si sprecano, se ne trovano di tutti i tipi e per tutti i gusti. Voglio però proporvi quella affinata col tempo da me medesima, leggermente meno pesante della versione classica. Vi assicuro che farete un figurone, è stata testata e ritestata con le amiche!


Ingredienti:

- Prosecco
- Aperol
- Acqua naturale
- Ghiaccio


Preparazione:

Attenzione alle dosi. Invece di freddi numeri, cerco di spiegarvi il tutto più facilmente.

Dunque, riempite poco più di un terzo del bicchiere con Prosecco o un altro vino non fermo. Per la parte restante usate metà acqua naturale e per metà Aperol.

Siccome lo Spritz da il meglio di se da freddo, aggiungete anche un paio di cubetti di ghiaccio in ogni bicchiere, rigorosamente interi e non a "granita" come si usa per vari cocktails.

Servite secondo i gusti con una fetta di arancia o un'oliva. Evitate la fettina di limone, che è di pessimo gusto.


Consigli:

Potete sostituire il vino "frizzante" con del vinello fermo, a patto di utilizzare acqua frizzante per assicurare un buon gusto allo Spritz.

Ricordatevi di servire sempre qualche stuzzichino di contorno, come patatine o pollo e patatine alla finger food!

3 commenti:

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...