09/11/11

Tagliatelle al ragù veloce

Allora, partiamo da un presupposto, io sono amante del ragù fatto bene. Quello che sta sul fuoco tutto un pomeriggio e profuma la casa intera, quello che si fonde con un gusto che sa di tradizione, di antico, di un quasi di magico. Ma siccome non sempre ho il tempo di stargli dietro, mi sono "inventata" una ricettina più veloce ed ugualmente gustosa.


Ingredienti per 4:

- 4 porzioni di tagliatelle all'uovo
- 200 gr di macinato misto
- 1/2 barattolo di passata di pomodoro
- 2 cucchiaini di concentrato di pomodoro
- 1 rametto di rosmarino
- formaggio grana
- 1 foglia di alloro
- 30 gr burro
- 3 foglie di salvia
- sale
- dado alla carne
- olio
- 1/2 bicchiere di vino bianco
- soffritto


Procedimento:

Ovviamente gli aromi potete metterli o non metterli nelle quantità indicate, io mi baso molto anche su quello che ho a disposizione...

Cuocete la pasta come al solito, e quando sarà un poco al dente scolatela, conditela con poco olio per non farla attaccare e tenetela da parte coperta.

In una padella scaldate un poco di olio e fate appassire il soffritto (carote, cipolla e sedano di norma). Quindi, sempre a fuoco vivo, versate la carne e mescolate vigorosamente per farla scottare.

Appena inizierà a brunirsi sfumate il vino, e non appena questo sarà quasi del tutto evaporato versate la passata, il concentrato. Legate insieme con uno spago il rosmarino, l'alloro e la salvia, quindi lasciate il mazzettino nel sugo.

Fate cuocere a fuoco alto, aggiungendo aqua quando si asciuga. A fine cottura, una decina di minuti dopo aver versato la passata, fate sciogliere il pezzettino di burro nel ragù, togliete il mazzettino di erbe e salate non con il sale ma con il dado alla carne.

Saltate la pasta direttamente nel sugo, terminando così la cottura. Portate a tavola se piace con abbondante formaggio grana, a scaglie o meno.


Consigli:

Evitate di addensare il ragù con farine varie, non rende affatto bene e toglie gusto al tutto. Fidatevi del burro, che diventa cremoso, o lasciate cuocere a fuoco alto qualche istante in più.

I formati di pasta ovviamente possono essere i più vari, ma nulla rende come le tagliatelle.

1 commento:

  1. Ciao, da un commento ad un'altro mi sono trovata a sbirciare nel tuo blog! Mi ritrovo davanti a queste meravigliose tagliatelle al ragù! Sono daccordo con te che il ragù deve cucinare per ore!Mi sono unita ai tuoi lettori, se vuoi puoi passare da me! A presto...Molly

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...