13/12/11

Gratiné di gamberi


Questo piatto è ideato col puro intento di stupire chi lo vede. E' infatti un piatto semplice, con pochi ingredienti di base ed una preparazione a prova di principiante, ma dall'aspetto invitante e ricercato che lo rende perfetto per una cena importante. Provatelo!


Ingredienti:

- 400 gr di gamberetti sgusciati
- 400 gr di patate a pasta gialla
- 40 gr di burro
- 2 bicchieri di latte
- 1 uovo
- 2 cucchiai di formaggio grattugiato
- noce moscata
- sale e pepe


Procedimento:

Sbucciate le patate, lavatele ed affettatele in fette non troppo spesse e regolari. Disponetene una metà in una pirofila imburrata, leggermente sovrapposte, in modo che creino uno strato omogeneo senza troppi fori.

Disponete i gamberetti, lavati e sgocciolati, su questo letto di patate. Sbattete quindi insieme il latte, l'uovo, il formaggio grattugiato. Salate, pepate ed aggiustate con noce moscata, quindi coprite con questa miscela i gamberetti.

Coprite con il resto delle fette di patata, quindi cuocete per 40 minuti in forno già caldo a 180°C. Una volta sfornato, attendete 5 o 10 minuti prima di servire.


Consigli:

Per far risaltare maggiormente il gusto di mare potete aggiungere ai gamberetti delle cozze o altri molluschi, ovviamente privi della conchiglia, così come straccetti di merluzzo, di salmone o di altri pesci. Lasciatevi guidare dalla fantasia!

Per una crosta più croccante, spolverate anche la superficie del gratiné con del formaggio.

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...