19/12/11

Ossobuco in rosso

Credo che gli ossobuchi siano uno dei tagli di carne più facili da cucinare. La ricetta che vi propongo qui è una rivisitazione dell'ossobuco alla milanese, che è la più nota ma anche decisamente tra le più complesse. Fidatevi di me e provate!!!!


Ingredienti per 4 persone:

- 4 ossobuchi di stinco di vitello
- farina
- 50 gr di burro
- 1/4 di cipolla
- 1 o 2 mestoli di brodo
- 5 cucchiai di salsa di pomodoro
- 1 carota
- sale e prezzemolo


Procedimento:

T
agliate finemente la cipolla e la carota, quindi saltarle in una padella ben calda con il burro. Infarinate gli occobuchi e, appena imbiondite le verdure, rosolateli da ambo le parti.

Con il fuoco altissimo versate un mezzo mestolo di brodo caldo e, dopo un altro paio di minuti, il pomodoro, il sale ed il prezzemolo. Fate cuocere a fuoco medio, senza coprire, aggiungendo di volta in volta del brodo quando si asciuga.

Servite con abbondante sugo ben caldo.


Consigli:

Trovo che i contorni migliori siano quelli di patate, come ad esempio un bel purè.

1 commento:

  1. Concordo! I contorni migliori sono quelli di patate..

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...