04/01/12

Torta Sacher morbida

La torta Sacher è nata a Vienna nel 1832 da una improvvisazione di Franz Sacher, apprendista cuoco alla corte del Principe Metternich. Oggi potete trovare l'unica ed autentica Sacher nell'omonimo hotel viennese, che la spedisce tra l'altro su richiesta in tutto il mondo.

Qui vi propongo la versione della moglie di mio cugino, Tania, che mi ha regalato questa Sacher morbida ed alta, gustosissima e parecchio facile da preparare. Forse non è proprio velocissima, è vero, ma come non citare in questo ricettario una torta così?


Ingredienti:

- 200 g di farina
- 200 g di zucchero
- 400 g di cioccolato fondente
- 175 g di burro
- 75 g di fecola di patate
- 6 uova
- 1 bustina di lievito vanigliato
- 1 pizzico di sale
- 250 g di marmellata di albicocche


Procedimento:

In una terrina lavorate il burro a temperatura ambiente con i 2/3 dello zucchero, fino ad ottenere una crema spumosa. Unite quindi, lentamente, un turlo per volta.

Con uno sbattitore elettrico montate per bene l'impasto, quindi sciogliete a bagnomaria metà del cioccolato. Lasciate intiepidire, poi aggiungete all'impasto. Mescolate sempre a lungo con lo sbattitore elettrico, per mantenere morbido e spumoso l'impasto.

Unite anche la farina, la fecola ed il lievito, dopo averli setacciati. Montate le 6 bianche a neve, quindi incorporateli alla torta con movimenti lenti e regolari. Terminate aggiungendo anche lo zucchero restante ed il pizzico di sale.

Imburrate ed infarinate una tortiera apribile (consiglio quella da 26 cm), versatevi l'impasto, livellate bene e cuocete in forno già caldo a 180°C per circa 50 minuti.

Una volta cotta estraete la torta dal forno e tagliatela in due dischi uguali, aiutandovi con degli spessori ed un coltello da salmone. Farcite il centro della torta con la marmellata, quindi rimettete i due dischi uno sopra l'altro.

Fate sciogliere il restante cioccolato e ricopritene la torta. Lasciate raffreddare prima di servire.


Consigli:

Il primo e più importante consiglio che vi do è quello di mescolare l'impasto con lo sbattitore elettrico, fino a quando non vi versate le bianche. Il segreto per una sacher alta e morbida sta infatti, oltre che nella ricetta, anche nel rendere il composto spumoso.

Quando tagliate i due dischi della sacher, prima di farcire con la confettura, se la torta vi sembra troppo secca bagnatela con mezzo bicchiere di acqua in cui avrete fatto sciogliere 3 cucchiaini di zucchero.

Per la delizia dei miei ospiti, io metto un sottile strato di marmellata anche sul "tetto" della sacher, prima di coprirla di cioccolato. E' una variante sicuramente da provare.


Foto non di mia proprietà ma comunque identica al risultato finale di questa ricetta. Appena la rifaccio vedrò di fotografarla, l'ultima volta mi spiace ma non avevo modo!

4 commenti:

  1. Anna Laura - Dulcis in fabula13/01/13, 15:46

    Era proprio la ricetta che cercavo! :-) Grazie! Vorrei invitarti a fare u nsalto da me: è appena partito il mio 1° contest ... http://dulcisinfabula.blogspot.it/2013/01/valentines-day-dessert-contest.html#links

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao! Fammi sapere come ti viene.. :) Da te vengo sicuramente, anche se per principio non partecipo ai contest perchè proprio non mi piacciono..

      Elimina
    2. La stò preparando ora ... :-) tra qlc giorno la posto sul blog!

      Elimina
    3. Buon lavoro! Non vedo l'ora di vedere il tuo risultato.. :)

      Elimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...