05/03/12

Involtini di manzo

Le bistecche di manzo si prestano ad essere cotte in pochissimi modo. Salvo quando sono belle alte (a quel punto le si puo' ridurre a straccetti e dare libero sfogo alla fantasia), più che grigliarle o impanarle non è che si possa inventarsi. A meno che, e dico a meno che, non seguiate questa ricetta facile e veloce per realizzare degli involtini favolosi!

Inserisci link
Ingredienti per 2 persone:

- 150 gr di fettine di manzo
- 150 gr di mozzarella
- 1 carota
- 1 patata piccola
- 1 uovo
- 100 gr di mortadella
- 50 gr di bresaola
- sale e pepe
- prezzemolo
- 1 cucchiaio di salsa di pomodoro
- 1 cucchiaio di olio


Procedimento:

Le fettine di manzo se sono sottili vanno bene così, sennò cercate di renderle più sottili con un batticarne. Per quanto riguarda gli altri ingredienti: tagliate a cubetti la mozzarella, tritate finemente la carota, la mortadella e la bresaola, cuocete in forno a microonde la patata a cubetti o usatene una lessa o non usatela proprio, e sbattete l'uovo con tutto quello che ho appena scritto per dare solidità all'impasto.

Salate e pepate l'impasto (che contiene quindi tutti gli ingredienti della ricetta salvo la carne, l'olio e la passata di pomodoro), aggiungete il prezzemolo e mescolate bene.

Formate delle palline con l'impasto (che deve comunque essere abbastanza morbido), ed avvolgetele con la carne. Fate in modo che non ci sia troppa carne per ogni involtino, ma neanche troppo poca. Fermate i lembi di carne con degli stuzzicadenti.

Scaldate in una pentola l'olio con il sugo di pomodoro, e cuocetevi gli involtini. Se volete, sfumate anche con del vino rosso (senza che nella pentola sia presente il sugo, però). Per la cottura basteranno una decina di minuti, in cui eventualmente aggiungere acqua nella pentola per evitare che il tutto asciughi troppo.

Servite ben caldo, preferibilmente non riscaldate una seconda volta.


Consigli:

Per il ripieno fatevi invogliare da cio' che offre il frigo. Questo, come tanti altri miei piatti, è nato proprio così: io apro il frigo, vedo cosa c'è, ed in base a quello cerco di tirar fuori un piatto degno di tal nome.

Per il ripieno ho usato una dose doppia rispetto a quella scritta. Così, me ne avanzava un bel po'. Perchè l'ho fatto? Beh, per fare le polpette senza carne, è ovvio! :)

Nessun commento:

Posta un commento

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...