21/04/13

Timballo di riso al Pennanera

Che sia inverno o estate, adoro preparare l'arrosto. D'inverno perchè trovo che sia un piatto ideale per la domenica, d'estate perchè grazie alla cottura al microonde che trovate qui posso prepararlo senza scaldare troppo la cucina e poi servirlo tiepido o utilizzarlo per un pic nic.
Con il fondo di cottura dell'arrosto, che faccio sempre in abbondanza, ho realizzato questa golosa ricetta al formaggio Lattebusche Pennanera. Nonostante sembri complessa, è una ricetta semplicissima, veloce e molto golosa!


Ingredienti:

- 500 gr di riso
- 250 ml di fondo di cottura dell'arrosto
- 2 zucchine
- 250 gr di formaggio Lattebusche Pennanera
- un cucchiaio d'olio
- tre chiodi di garofano
- paprika
- sale


Procedimento:

Lessate il riso al dente. Nel frattempo scubettate le zucchine e saltatele in padella con l'olio, poca acqua e le spezie. Salate e cuocete a fuoco vivo per 10 minuti, fino a quando le zucchine non avranno formato quasi una crema.

Scolate il riso ed unitevi a freddo il formaggio Lattebusche Piave Vecchio grattugiato. Unitevi anche, una volta ben mescolato il formaggio, il fondo di cottura dell'arrosto.

A questo punto procediamo con l'assemblare il timballo. Ungete una pirofila non troppo grande con un filo d'olio, quindi formate un primo strato un un terzo del riso. Livellate bene con un cucchiaio, compattando il tutto. Coprite con metà del formaggio Pennanera, tagliato a fette sottili. Fate un'altro strato di riso (sempre un terzo del totale), e livellate ancora bene. Coprite con tutte le zucchine più il Pennanera rimasto, quindi finite il tutto con l'ultimo terzo di riso.

Premete bene il timballo, per renderlo compatto ed uniforme, quindi infornate a 180°C per 30 minuti circa. Lasciate riposare qualche minuto prima di dividere in porzioni e servire.


Consigli:

Come vedete non ho usato uova per legare questo timballo, il formaggio Piave Vecchio è infatti più che sufficiente, se avrete l'accortezza come già detto di compattare bene ogni strato del timballo.

Potete servire il timballo anche appena tiepido, se la giornata è particolarmente calda.

Mi spiace per la foto, non rende proprio giustizia al timballo... purtroppo non ho saputo fare di meglio, sono decisamente più brava a cucinare che a fotografare!!! :)




2 commenti:

  1. Che bontà questo timballo di riso, deve essere molto appetitoso, brava! Un abbraccio!

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...