15/11/11

Budino di ricotta


Uno dei ricordi più vividi che ho di quando ero piccola è il TeleSette, il giornalino che mio nonno comprava ogni settimana per sapere i programmi della TV. Tra le ultime pagine di quel giornalino c'erano sempre delle ricette di cucina, che negli ultimi anni ho staccato e tenuto con cura da parte. Da uno di quei foglietti, scelti prima ancora di immaginare l'esistenza dei blog, copio questa ricetta particolare e dal sapore un po' classico.


Ingredienti:

- 250 gr di ricotta romana
- 50 gr di mandorle pelate
- 80 gr di zucchero
- 2 cucchiai di rum
- 5 uova
- 10 gr di burro
- sale


Procedimento:

Tritate le mandorle fino a ridurle in farina. In una terrina, lavorate la ricotta con una frusta o un frullino elettrico fino a renderla morbida e cremosa.

Unite alla ricotta, sempre mescolando bene, le mandorle in polvere ed il rum. A parte sbattete le uova con un pizzico di sale e lo zucchero. Quando saranno sbiancate, aggiungete anch'esse alla ricotta. Amalgamate bene.

Imburrate uno stampo da budino e versatevi il composto, quindi sistemate lo stampo in una capiente pentola dai bordi alti adatta ad essere posta in forno. Riempite quest'ultima di acqua calda fino a circa la metà dell'altezza dello stampo da budino.

Cuocete così, a bagnomaria, per 40 minuti a 190°C. Trascorso questo tempo sformate il budino con le dovute cautele e lasciate raffreddare. Servite ben freddo.


Consigli:

Potete sostituire il rum con altri liquori se ne preferite il gusto, ed aggiungere volendo un po' di frutta secca a granella al budino per renderlo più particolare.

1 commento:

  1. Buonissimo! Mi piace tanto il tuo budino!!! buona serata :)

    RispondiElimina

Lasciatemi una traccia del vostro passaggio sotto la ricetta!
Spam, truffe o insulti saranno eliminati, per la tranquillità di tutti. Grazie.

Condividi su:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...